L’Arminuta

Autore: Donatella Di Pietrantonio Genere: Romanzo Filone: Contemporanea italiana Casa editrice: Einaudi Anno di pubblicazione: 2017 Riconoscimenti: Premio Campiello 2017 Capita che un libro ti rapisca fin dal primo istante, che ti immerga nella sua realtà di carta dal primo rigo. E così è difficile lasciarlo (perché mai una storia così vera dovrebbe finire all’improvviso?) … Continua a leggere L’Arminuta

“Il castello Rackrent”: il tragicomico declino della nobiltà irlandese

Tutto d’un fiato e con il sorriso sulle labbra: così si legge Il castello Rackrent, romanzo dei primi dell’Ottocento di Maria Edgeworth. È la storia di una nobile famiglia irlandese, narrata in prima persona dal «povero Thady», fedelissimo servitore di quattro generazioni di Sir.
Gli aneddoti che compongono la storia dipingono un ritratto impietoso e ironico dei costumi dei gentiluomini irlandesi «prima del 1783» Continua a leggere “Il castello Rackrent”: il tragicomico declino della nobiltà irlandese

Donne che comprano fiori

Succede che a fine estate passi in libreria alla ricerca di un libro di facile lettura, in grado di divertirti e farti riflettere allo stesso tempo. E bingo!, ne trovi uno che sembra fare al caso tuo: come valore aggiunto ha per protagoniste delle donne e il titolo sembra suggerire che si tratti di donne forti, il genere di persona con cui vorresti vederti ogni martedì per farti due risate. E mentre pensi “Che colpo!” , sei già entrato nella storia della debolissima Marina e della onnipresente Olivia, fioraia a tempo perso, guru per passione. Continua a leggere Donne che comprano fiori

Viaggio tra le contraddizioni dell’India: il ritorno di Arundhati Roy, tra Storia e piccole storie

A più di vent’anni dal suo primo romanzo, Il dio delle piccole cose, Arundhati Roy torna a catturare il lettore con Il ministero della suprema felicità. Un libro-denuncia dello status quo, un condensato di esperienze, reso intrigante dalla forma narrativa e dalla particolarissima penna di Roy. Lo compongono tre complesse storie, con personaggi disparati che si incontrano in maniera casuale, inaspettata: come i vicoli di Delhi (le sue «rughe») e i suoi cavalcavia (i suoi «capelli» di cemento), quando senza preavviso si passa dallo scintillante quartiere “bene” alla più misera delle periferie. Continua a leggere Viaggio tra le contraddizioni dell’India: il ritorno di Arundhati Roy, tra Storia e piccole storie

Federico Rampini: Il tradimento della politica, o: perché è accaduto l’impossibile

Trionfo dei populismi, aspirazione all’autarchia, censura dell’informazione, “nazione”: sono parole che sembrano appartenere al passato, concetti che sembrano relegati nel mondo dell’impossibile, del “qui non può succedere”. Ma sarà poi vero? Comincia da qui l’incontro con Federico Rampini, giornalista e scrittore. L’autore ha presentato il suo ultimo libro, Il tradimento, nella Sala conferenze del Dipartimento di Giurisprudenza di Taranto. Una presentazione sui generis, una complessa analisi dello scenario politico ed economico occidentale, condotta tra citazioni ad altri scrittori e alle loro opere. Continua a leggere Federico Rampini: Il tradimento della politica, o: perché è accaduto l’impossibile